11:00 - 12:30 GNSS, GPS, Galileo e altri sistemi satellitari per la sicurezza nei trasporti

Stampa

Navigating in a Digital New World. How Ubiquitous Localization (GNSS), Sensing (IOT) and Communications (5G) are mapping our planet, Marco Lisi, European Space Agency

Geolocalizazzione,  connessioni wireless  e cloud computing: le nuove tecnologie per i sistemi di controllo di marcia del treno, Francesco Rispoli, Ansaldo STS

ERSAT. Applicazione ERTMS e satellitare per le linee ferroviarie regionali, Massimiliano Ciaffi, RFI

Il trattamento dei dati personali raccolti nell’ambito dei sistemi e servizi ITS: il nuovo quadro UE di riforma della data protection e l’applicazione al settore dei trasporti del Regolamento 679/2016, Alessandro del Ninno, Studio legale Tonucci & Partners 

Moderatore: Roberto Capua, SOGEI

 

Geo Localizzazione, connessioni wireless e cloud computing: le nuove tecnologie per i sistemi di controllo marcia treno, Ing. F. Rispoli, Ansaldo STS

L’intervento descriverà i futuri sistemi di segnalamento ferroviario. Tali sistemi, sempre più innovativi, consentiranno di assicurare la geo localizzazione, le comunicazioni ‎e la sicurezza necessarie utilizzando infrastrutture pubbliche per aumentare la capacità di trasporto e rendere più efficienti le linee locali e regionali.

 

ERSAT. Applicazione ERTMS e satellitare per le linee regionali, Ing. M. Ciaffi, RFI ERSAT

(ERTMS + Satellite) è una piattaforma tecnologica ideata da RFI nel 2012 per verificare e testare l'idoneità della tecnologia satellitare all'interno dell'applicazione ERTMS e per contribuire al futuro processo di standardizzazione. La linea pilota si trova in Sardegna su una linea di 50 km tra Cagliari e San Gavino sulla quale è stata sviluppata una piattaforma per verificare le prestazioni del nuovo sistema di telecomunicazioni basato su reti pubbliche (Cellulare, Satellite) e il sistema di localizzazione satellitare compatibile con il sistema ERTMS. La presentazione introdurrà il progetto in essere.

 

Il trattamento dei dati personali raccolti nell’ambito dei sistemi e servizi ITS: il nuovo quadro UE di riforma della data protection e l’applicazione al settore dei trasporti del Regolamento 679/2016.”, Prof. Avv. Alessandro del Ninno Tonucci & Partners

Con la recente pubblicazione del Regolamento UE n. 679/2016 che riforma la disciplina normativa in materia di protezione dei dati personali, l’impiego dei sistemi di trasporto intelligente e – tra gli altri - i servizi di tracciatura dei drivers e dei percorsi (a scopo di emergenza – es. e-call automatiche – di prova in caso di incidente, etc) basati sul trattamento dei dati personali dovranno essere conformi a nuove e più stringenti regole di data protection. L’intervento mira ad offrire una analisi operativa dei nuovi scenari, concentrandosi sugli adempimenti pratici e sui requisiti di liceità dell’operatività dei sistemi ITS.